FAQ - Domande e risposte

Come si evolve il prezzo dei magneti al neodimio?

Indice

Andamento dei prezzi 2021 / 2022

Negli ultimi 12 mesi a causa di diversi fattori il prezzo del neodimio ha subito un'impennata. Alcuni di questi fattori sono:
Grafico – andamento dei prezzi della materia prima neodimio
Andamento dei prezzi del neodimio da giugno 2017 a giugno 2022 (fonte: tradingeconomics.com)

Forte aumento della domanda di magneti al neodimio

La domanda è in forte crescita nei settori dove sono necessari i magneti al neodimio, come quelli dei veicoli elettrici e dell'energia eolica. Questi settori che mirano alla svolta energetica sono tra i responsabili dell'aumento di prezzo dei magneti al neodimio.

Aumento dei costi di trasporto

L'impennata del commercio online causato dalle restrizioni per il coronavirus ha provocato un considerevole aumento della domanda di spedizioni via nave di container dalla Cina. Inoltre, al tempo stesso, le capacità di trasporto merci degli aerei passeggeri è crollata a causa della mancanza di voli. Questi fattori hanno comportato un aumento dei costi di trasporto.
Grafico – andamento del tasso di cambio del RMB rispetto all'USD
Andamento del prezzo USD / CNY da giugno 2017 a giugno 2022 (fonte: tradingeconomics.com)

Aumento del tasso di cambio del RMB rispetto all'USD

Come è consuetudine negli acquisti internazionali, i produttori cinesi fatturano i nostri ordini in dollari USA. Tuttavia, poiché la valuta cinese RMB (RMB = Renminbi Yuan) è diventata molto più forte rispetto al dollaro USA nel corso della rapida ripresa dell'economia cinese dopo il primo lockdown del 2020, l'aumento dei costi delle materie prime è potenziato dall'effetto del cambio, pari a circa il -3% (al 17 giugno 2021) rispetto al 2020. I fornitori lo aggiungono ai nostri prezzi di acquisto, poiché loro pagano i prodotti di base e i costi di produzione nella moneta locale RMB. Da fine aprile 2022 il tasso di cambio del dollaro USA ha recuperato rispetto allo Renminbi Yuan, anche a causa del blocco di Shanghai e della conseguente riduzione della produzione economica. Se questo andamento positivo continuerà, l'effetto del cambio scomparirà.
Potete trovare maggiori informazioni su questo aumento dei prezzi nei seguenti articoli online (in inglese):

Le conseguenze per supermagnete e per i nostri clienti

Ci impegniamo ad aumentare i nostri prezzi il più moderatamente possibile e ad applicare immediatamente le riduzioni di prezzo. Anche in questa situazione economica particolarmente difficile, stiamo facendo tutto il possibile per offrirvi il prezzo migliore:
  • Continuiamo ad acquistare grandi volumi di ogni tipo di magnete, in modo che anche voi possiate beneficiare del prezzo più conveniente.
  • Monitoriamo costantemente i tre fattori che influiscono sul costo (prezzo delle materie prime, costi di trasporto e tasso di cambio) e acquistiamo al prezzo migliore alle condizioni attuali.
Vi informeremo nella pagina delle FAQ non appena la situazione dei prezzi cambierà.


La situazione a giugno 2022
La situazione dei prezzi delle materie prime non è ancora migliorata. Dopo che il prezzo per una tonnellata di neodimio è sceso per breve tempo a circa 1,1 milioni di RMB, si è nuovamente stabilizzato a un livello costantemente elevato di 1,2 milioni di RMB, che corrisponde a un aumento triplo rispetto al 2020.
Come indicato nel nostro ultimo aggiornamento di febbraio 2022, abbiamo aumentato tempestivamente i nostri volumi di acquisto per contrastare eventuali ritardi nelle consegne. Con oltre 50 milioni di magneti, le nostre scorte in magazzino sono a un livello record. Siamo in grado di compensare bene i problemi che stanno emergendo a causa del lockdown di due mesi a Shanghai. La disponibilità di quasi tutti gli articoli è elevata.
Occasionalmente alcuni articoli possono essere esauriti per breve tempo a causa di vendite sproporzionate. Ma anche in questo caso i nostri strumenti di previsione intervengono in anticipo e inviano gli ordini necessari ai nostri produttori cinesi. I primi effetti del lockdown di Shanghai si faranno sentire probabilmente alla fine di luglio e dureranno per diverse settimane. Tuttavia, grazie alla nostra gestione proattiva del magazzino, li potremo affrontare con serenità.

La situazione a febbraio 2022
A 1,285 milioni di RMB/tonnellata, il prezzo del neodimio è oggi al livello più alto degli ultimi dieci anni. Dopo essere rimasto a un livello abbastanza stabile tra il 2013 e la metà del 2020, dallo scoppio della pandemia è aumentato di quasi il 250%. Sebbene sia difficile fare delle previsioni sull'andamento futuro, a causa dell'aumento della domanda di neodimio sul mercato globale non ci aspettiamo una diminuzione importante nel medio termine, quanto piuttosto ulteriori aumenti di prezzo di minore entità.
Anche per le catene logistiche internazionali la situazione resta tesa. A causa dello squilibrio tra l'offerta e la domanda, le tariffe dei container continuano ad essere molto elevate. Il nostro team acquisti coordina quotidianamente le nostre consegne e, se necessario, le consegne più grandi vengono suddivise in diversi container in modo che i magneti arrivino nel nostro magazzino e presso di voi il prima possibile.
Relativamente agli eventuali effetti negativi dei Giochi Olimpici di Pechino sul processo di approvvigionamento, abbiamo già preso misure appropriate e aumentato significativamente i nostri volumi di approvvigionamento.

La situazione a ottobre 2021
L'aumento del prezzo del neodimio è continuato senza sosta, raggiungendo alla fine di ottobre il suo massimo intermedio del 2021. Oltre all'aumento della domanda, un motivo principale per quest'aumento è che, nell'ambito del "Dual Control Energy Consumption" (doppio controllo del consumo di energia) per raggiungere gli obiettivi energetici ed ecologici, l'approvvigionamento energetico delle aziende è limitato, riducendo così la produzione.
Inoltre, ci sono ancora notevoli strozzature nel trasporto marittimo. Molte navi da carico raggiungono i loro porti di destinazione troppo tardi e il carico e lo scarico delle navi richiede più tempo del solito. Anche l'aumento della domanda di beni di consumo porta a una carenza di container per la spedizione e questa situazione dovrebbe continuare fino alla primavera del 2022.
Stiamo seguendo con attenzione questi sviluppi e perciò abbiamo già ordinato grandi quantità di magneti. Siamo in contatto costante con i nostri fornitori di servizi logistici per garantire che la merce arrivi il più rapidamente possibile e che possiamo consegnare ordini di grandi dimensioni in un periodo di tempo ragionevole.

La situazione a luglio 2021
Dopo che il prezzo del neodimio era sceso, da inizio luglio 2021 i costi delle materie prime sono aumentati di nuovo in modo significativo. Inoltre il nuovo focolaio di Covid-19 a Yantian a giugno 2021 ha messo ancora più sotto pressione le capacità dei porti vicini. Di conseguenza le spese di trasporto di un container da 40 piedi sono aumentate da quattro a sette volte nel giro di un anno. Grazie a cooperazioni logistiche di lunga data, possiamo contare su capacità di container riservate, in modo da garantire la disponibilità delle merci alle condizioni vigenti.
La situazione a marzo 2021
Il neodimio è una materia prima che costituisce la maggior parte del costo di un magnete al neodimio. Il forte aumento di prezzo del neodimio e di altri metalli delle terre rare, utilizzati per la produzione di magneti al neodimio, ha ripercussioni sul prezzo dei nostri magneti grezzi e dei nostri magneti con base in acciaio. Dobbiamo tenere in considerazione questo andamento e aumentare quindi i prezzi dei nostri magneti al neodimio.