Sfruttare l'energia del vento

Un potente generatore eolico per meno di 100 Euro
Autore: Jean Luc, La Valette du Var, Francia
Online da: 28.09.2009, Numero visite: 266936
Volete realizzare il vostro generatore eolico? Vi mostriamo due progetti di clienti che hanno utilizzato i nostri magneti al neodimio per realizzare dei generatori eolici. Il primo progetto è di un privato che ha realizzato un generatore eolico fai da te. Il secondo progetto è di uno studente che ha realizzato un generatore eolico come tesi di laurea.
Indice

Realizzare un generatore eolico fai da te

Ho costruito un piccolo generatore eolico ponendomi i seguenti obiettivi: peso leggero, realizzazione relativamente semplice e costo ridotto dei materiali. I dettagli della realizzazione si possono vedere nel video YouTube in fondo alla pagina (solo in francese, ma dovrebbe essere comprensibile anche per chi non lo parla).
Qui si possono vedere le nove bobine, ciascuna composta da 70 avvolgimenti con filo smaltato di 1 mm. Le ho disposte a forma di stella in uno stampo di legno (diametro 21 cm) e poi le ho chiuse con una resina poliestere (vedi video dal minuto 1).
Ho poi tagliato un disco con diametro di 18 cm da una grande lamiera d'acciaio spessa 5 mm. Questo disco sarà il rotore. Il cuscinetto a rulli è stato montato nel foro centrale, in modo che il rotore possa di girare.
Adesso è il momento di usare i vostri potenti magneti. Avevo prima provato con dei magneti più deboli, ma il risultato non è stato soddisfacente. I vostri magneti hanno anche ottimi prezzi, così il mio budget non è stato compromesso :-).
Ho quindi incollato 12 dischi magnetici del tipo S-20-10-N con della colla potente sul disco magnetico a intervalli regolari. Tutti i magneti devono essere orientati allo stesso modo.
Rotore con cuscinetto a rulli montato
Rotore con cuscinetto a rulli montato
Ho poi versato della resina poliestere anche sui magneti, facendo attenzione a non coprirli completamente, ma lasciandoli sporgere leggermente.
Ho poi aggiunto un secondo rotore. Con i suoi 16,5 cm di diametro è leggermente più piccolo del primo, ma è realizzato nello stesso materiale. Ho incollato 12 dischi magnetici anche su questo. Questi magneti devono essere orientati in modo opposto rispetto a quelli sul primo rotore, altrimenti non funzionerà.
Il generatore ha superato a pieni voti la prova sul banco da lavoro. È bastata una leggera spinta per generare oltre 12 volt. La corrente alternata prodotta è stata convertita in corrente continua da tre diodi.
Ora mancava solo la girante eolica. È composta da tre pale in vetro acrilico che ho tagliato a punta e inclinato di 20 gradi. La girante eolica ha un diametro di 1,5 metri.
  • Peso totale: quasi 8 kg
  • Potenza: 18 Volt a una velocità di vento di 30 km/h, 12 volt a una velocità di 8 km/h
  • Prezzo: meno di 100 euro, grazie al materiale poco caro
Ecco il video YouTube con spiegazioni.

Realizzare un generatore eolico come tesi di laurea

Integrazione del nostro cliente Tommi Ollikainen, da Kuopio (Finlandia):
Volevo costruire un generatore di corrente eolica. L'elica ha un rotore con un notevole diametro di 3,72 metri.
Ho preso due lastre d'acciaio rotonde e vi ho applicato 16 parallelepipedi magnetici Q-40-20-10-N per lastra. I magneti sono distribuiti lungo il bordo esterno e i poli sono allineati alternativamente verso il basso e verso l'alto (nord-sud-nord). L'allineamento di una lastra rispecchia esattamente quello dell'altra, così che si attraggono reciprocamente.
Poi ho avvolto del filo di rame fino a formare 12 bobine e le ho incollate insieme con del nastro adesivo.
Lastre e bobine sono state successivamente montate in un involucro posizionato sull'asse del rotore.
La rotazione del rotore causata dal vento metterà in moto anche i dischi magnetici. La corrente alternata così generata viene trasformata in corrente continua grazie a 6 raddrizzatori.
Il generatore è in grado di erogare al massimo 900 Watt, quando il generatore e l'elica compiono ca. 450 rotazioni al minuto. Già a partire da un numero di giri pari a 57 rotazioni al minuto la batteria comincia a caricarsi.
Tommi ha realizzato questo progetto nell'ambito della sua tesi di ingegneria elettrotecnica. Nel suo lavoro ha studiato le possibilità e le condizioni del vento per l'utilizzo di generatori eolici in Finlandia. Il generatore dovrebbe poter essere costruito con un budget modesto (massimo 1000 euro). Il prototipo attuale produce energia sufficiente per le necessità di un rifugio da caccia a Kortemäki, Vieremä in Finlandia.