Libreria realizzata con i magneti

Libreria di design montata con i magneti
Autore: Vacuum Atelier, Bergamo, Italia
Online da: 07.10.2020, Numero visite: 23789
Elegante e attraente, anche in senso letterale grazie all'impiego dei magneti: ecco come si può descrivere la libreria creata da Vacuum Atelier di Bergamo. La libreria è costituita da montanti e ripiani di ferro non trattati e poggia su piedini conici regolabili in Ceppo di Gré, una pietra estratta dalla zona nord occidentale del lago di Iseo. Per fissare i ripiani in ferro ai montanti sono stati utilizzati dei magneti in ferrite che, grazie al loro colore scuro, si integrano nel design in modo discreto. Inoltre i magneti vengono utilizzati anche come fermalibri minimalisti, come si può vedere nella foto in basso.
La libreria s'ispira agli elementi tipologici dell'architettura. L'architettura stabilisce una relazione con il pavimento, sia attraverso l'unione che la distanza (piedini), e al tempo stesso si eleva fino a diventare autoportante (struttura). Infine, l'architettura è vissuta sul piano (ripiani dello scaffale).
Vacuum Atelier è un atelier di architettura fondato dagli architetti Serena Comi e Gino Baldi con sede a Bergamo. Si occupa di ricerca in architettura, instaura relazioni con altre realtà artistiche e culturali e si mette alla prova con progetti per interni e per esterni, concorsi di architettura e installazioni artistiche.
Vacuum vuole essere un'officina di ricerca sull'identità. Non è solo uno studio di architettura, ma un atelier dove il processo creativo è continuo.
Nota del team di supermagnete:
Trovate altri interessanti progetti di mobili con i magneti tra i progetti dei nostri clienti usando la parola di ricerca Mobili.