Fissare un frangivista senza effettuare fori

La soluzione di fissaggio pratica per il balcone
Autore: supermagnete, Uster, Svizzera
Online da: 10.05.2019, Numero visite: 21397
Il sole splende, gli uccellini cinguettano: non c'è niente di meglio che trascorrere del tempo sul proprio balcone... Se solo non ci fossero gli sguardi curiosi dei vicini! Dei frangivista, disponibili in diverse versioni, possono rivelarsi la soluzione ideale. Stuoie di bambù, canne, salice o plastica: sono tutte ideali per essere attaccate con facilità alla ringhiera metallica del balcone usando i magneti.
I magneti gommati con base in acciaio sono ideali per fissare i frangivista alla ringhiera del balcone. Il rivestimento in gomma protegge il magnete dall'umidità al neodimio all'interno, che così non perde la sua forza magnetica. Inoltre protegge il magnete dai graffi e ne aumenta la portata in direzione di taglio.
Oltre ai magneti gommati, avete bisogno di alcune fascette e un paio di forbici. Innanzitutto occorre attaccare uno o due magneti (a seconda del sostegno desiderato) a un'estremità del frangivista, facendo passare una fascetta nelle due aperture sul magnete e attorno ad una piccola parte del frangivista. Chiudere quindi la fascetta e tagliare la parte in eccesso. Ora basta fissare i magneti alla ringhiera per attaccarvi la prima parte del frangivista. Ripetere questo procedimento fino a quando l'intera stuoia è attaccata.
Ecco che il vostro frangivista è attaccato in modo affidabile alla ringhiera del balcone! Questa stuoia non serve solo a proteggere la vostra privacy, ma è anche perfetta per bloccare il vento. Questa soluzione di fissaggio con i magneti offre il grande vantaggio che il frangivista può essere smontato rapidamente. In inverno, per esempio, è possibile custodirlo in cantina per evitare che si rovini.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.